Soci



Associarsi

A norma dell’articolo 6 dello Statuto, possono essere soci ordinari dell’Isrt “tutti i cittadini di età superiore ai diciotto anni che siano studiosi della Resistenza o abbiano uno specifico interesse per la sua storia e per i suoi valori”.
Chi desidera associarsi all’Istituto Storico della Resistenza in Toscana deve presentare una domanda di ammissione, rivolta al Presidente dell’Istituto, che – a norma di Statuto – la sottopone al Consiglio direttivo per l’approvazione.
La domanda deve essere presentata utilizzando l’apposito modulo, scaricabile da qui, e controfirmata da due soci dell’Istituto.

La quota sociale

I soci sono tenuti a pagare regolarmente la quota sociale, la cui entità è stabilita annualmente dal Consiglio Direttivo. Il regolare pagamento delle quote è condizione indispensabile per esercitare il diritto di voto nelle Assemblee ordinarie e straordinarie dell’Istituto e per partecipare alla elezione delle cariche sociali.
Ai soci che contribuiscono in maniera rilevante al funzionamento dell'Istituto può essere attribuita la qualifica di soci sostenitori.
I soci sono invitati a versare le quote sociali per l’anno 2013:
Soci ordinari: € 20; € 100 (enti o associazioni);
Soci Sostenitori: € 100 (persone), € 500 (enti o associazioni).
Il pagamento è effettuabile presso la Segreteria dell’Isrt o con versamento sul c/c postale n. 23419500, intestato a: Istituto Storico della Resistenza in Toscana, via Carducci 5, 50121 Firenze, o ancora sul c/c bancario con codice Iban: IT32K0616002800000096366C00.
La Segreteria è disponibile per informazioni (tel. 055-284296, dalle 9.30 alle 17.30, sabato e festivi esclusi).

Decadenza dalla qualità di socio

La decadenza dalla qualità di socio viene decisa dall'Assemblea; costituisce causa di esclusione la tenuta di una condotta contraria ai valori dell'antifascismo e della Resistenza. La morosità per almeno tre anni consecutivi nel pagamento della quota sociale ordinaria annuale è motivo di decadenza che viene dichiarata dal Consiglio direttivo. In ogni caso il Consiglio direttivo dichiarerà la decadenza del socio esclusivamente dopo preavviso personale allo stesso, invitandolo a presentare eventuali giustificazioni. Il socio può recedere dando comunicazione scritta almeno tre mesi prima della scadenza dell’anno sociale.

SCARICA IL MODULO DELLA DOMANDA DI ASSOCIAZIONE