3° edizione contest “Next Generation Florence 2023: le nostre Resistenze” 

Anno scolastico 2022/2023

L’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea (ISRT), nell’ambito dell’attività culturale triennale sostenuta dal Comune di Firenze e in collaborazione con MAD – Murate Art District bandisce, per l’anno scolastico 2022/2023, la terza edizione del contest Generation Florence 2020, denominato

Next Generation Florence 2023: le nostre Resistenze

rivolto alle/gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado del Comune di Firenze.

Bando Next Generation Florence 2023 (testo riportato di seguito per esteso)

Allegato 1 MODULO ISCRIZIONE CONCORSO E PERCORSO FORMATIVO (VEDI ART. 5 e 8 DEL BANDO)
Allegato 2 MODULO DI CONSEGNA ELABORATO (VEDI ART. 10 DEL BANDO)
Allegato 3 MODULO “GUIDA ALLA LETTURA” (VEDI ART. 10 DEL BANDO)

Bando

L’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea (ISRT), nell’ambito dell’attività culturale triennale sostenuta dal Comune di Firenze e in collaborazione con MAD – Murate Art District bandisce, per l’anno scolastico 2022/2023, la terza edizione del contest Generation Florence 2020, denominato Next Generation Florence: le nostre Resistenze rivolto a tutte/i le/gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado del Comune di Firenze.
Art. 1 Finalità
Alla vigilia delle celebrazioni dell’ottantesimo anniversario della Liberazione, l’ISRT invita le/gli studenti a diventare protagoniste/i di una rinnovata narrazione sulla Resistenza, sia nella sua dimensione storica – come lotta antifascista negli anni 1943-45 – sia come testimonianza rinnovata e ampliata di Resistenze che i giovani affrontano quotidianamente su un piano esistenziale e/o globale. Obiettivo del contest è quello di creare un percorso entro il quale le/i partecipanti possano esprimere le loro riflessioni, sensazioni o vissuto relazionandosi con avvenimenti sviluppatisi in un contesto e in un tempo distante dalla loro realtà, ma che mostrano affinità con la loro contemporaneità.
In tal senso, i seminari proposti saranno volti a indirizzare una riflessione personale e collettiva sul tema perno del contest.
Il concorso intende così promuovere un avvicinamento alla storia contemporanea e, nello specifico, alla storia di Firenze nella Resistenza; ulteriore obiettivo del progetto è, dunque, la promozione della creatività e del protagonismo intellettuale e artistico delle/gli studenti coinvolte/i, che saranno chiamate/i ad agire mediante forme e linguaggi per loro di uso quotidiano.
Altro obiettivo del concorso è mettere in contatto le/gli studenti con realtà culturali presenti sul territorio fiorentino, che si contraddistinguono per il loro elevato profilo culturale e professionale.
Art. 2 Destinatari
È ammesso a partecipare al contest chiunque sia regolarmente iscritta/o ad una delle scuole secondarie di secondo grado con sede nel Comune di Firenze. La partecipazione è individuale, libera e non vincolata all’appartenenza ad un corso di studi specifico.
Art. 3 Tematica di sviluppo degli elaborati
L’opera prodotta dai partecipanti dovrà essere sviluppata all’interno del tema proposto. L’aderenza al tema è vincolante per la partecipazione al concorso:
Resistenze/Esistenze: Resistenza nella sua dimensione storica di lotta ai soprusi e nella dimensione rinnovata e ampliata di esistenze giovani, fra scelte difficili personali e collettive e lotte per un mondo in cambiamento.
Art. 4 Categorie
Le/i partecipanti potranno restituire la propria visione della tematica oggetto del contest attraverso l’uso di uno dei seguenti linguaggi:
Narrativa: saggio, racconto o intervista (anche fittizia). Le/I partecipanti potranno presentare un solo elaborato di loro produzione, in formato digitale, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito. La lunghezza del testo non dovrà superare le 12.000 battute, note e spazi compresi, e sarà accompagnato da una Guida alla lettura di un massimo di 2.000 battute, note e spazi compresi.
Fotografia: le/i partecipanti potranno presentare un book, in formato digitale, con un minimo di 5 e un massimo di 10 fotografie di loro produzione, rigorosamente inedite, accompagnate da una Guida alla lettura di un massimo di 2.000 battute, note e spazi compresi.
Art. 5 Percorso formativo
È previsto un percorso formativo, composto di seminari e incontri online, volto a stimolare riflessioni e approfondimenti sulla tematica oggetto del presente e/o sui linguaggi espressivi indicati all’Art. 4 Categorie del presente bando.
Gli incontri saranno svolti online nel periodo compreso fra i mesi di marzo e maggio e saranno così organizzati:
n. 1 seminario, che verterà su Scelte e Luoghi della Resistenza, a cura dell’ISRT;
n. 1 workshop, che verterà su Linguaggio delle immagini e della scrittura;
n. 1 incontro, che verterà su Arte e conoscenza, a cura del MAD – Murate Art District, con l’eventuale partecipazione di artiste/i in residenza presso il MAD.
Per maggiori info e dettagli su orari e temi si rimanda all’All. 4 – Percorso formativo e al sito www.istoresistenzatoscana.it.
L’ISRT rilascerà un attestato di partecipazione per gli incontri seguiti.
Le/i partecipanti sono invitati a frequentare il percorso formativo; tuttavia l’adesione al percorso non è vincolante per la partecipazione al contest.
Art. 6 Premiazione
La premiazione dei primi, secondi e terzi classificati di ogni categoria avverrà presso MAD Murate Art District in data da concordare, nel mese di ottobre 2023; qualora non fosse possibile, verrà effettuata online. Contestualmente, le opere vincitrici saranno esposte presso il MAD Murate Art District in occasione della premiazione.
Art. 7 Premi
Sono previsti premi per i primi tre vincitori di entrambe le categorie. Il riconoscimento corrisposto per i primi tre classificati è di tipo culturale (workshop, buoni acquisto libri, abbonamenti). Le/gli iscritte/i troveranno maggiori informazioni nella pagina https://www.istoresistenzatoscana.it/didattica/.
Art. 8 Iscrizione
L’iscrizione al contest prevede la compilazione digitale (PDF compilabile) del modulo di partecipazione (All.1), nel quale andranno riportati obbligatoriamente:
Nominativo
Età
Scuola di appartenenza
Numero di telefono personale (solo per comunicazioni urgenti)
Categoria scelta
Eventuale adesione al percorso formativo (workshop e/o seminari).
Il file andrà poi rinominato: Categoria_CognomePrimaLetteraNome_Allnumero.pdf, dove la categoria è codificata in Narrativa e Fotografia (es. Narrativa_RossiG_All1.pdf).
Verrà inoltrata una mail di conferma di avvenuta iscrizione.
L’iscrizione, gratuita, deve pervenire all’ISRT tassativamente entro il 15 febbraio 2023, pena l’esclusione dal contest.
Il modulo di partecipazione al concorso e al percorso formativo dovrà essere inoltrato al seguente indirizzo e-mail: nextgenerationflorence@gmail.com.
Art. 9 Comunicazione e esperienze condivise
I/le partecipanti sono invitati/e a condividere riflessioni e fasi del processo creativo sulla pagina Facebook dell’ISRT, attraverso tag e hashtag relativi all’ISRT e al concorso stesso ( @istoresistenzatoscana, #isrt – #nextgf2023 – #nextgenerationflorence23 ), al Comune di Firenze e agli enti che collaborano al contest, al fine di creare una piazza virtuale nella quale poter entrare in contatto con gli altri/e partecipanti.
La condivisione di riflessioni e fasi del lavoro non è obbligatoria, non è vincolante per la partecipazione al concorso e non verrà esaminata ai fini della valutazione finale.
Art. 10 Invio elaborati
Gli elaborati, corredati di modulistica predisposta (All.2 e All.3 – Guida alla lettura), dovranno essere inoltrati tassativamente entro il 15 giugno 2023, pena l’esclusione dal contest, tramite invio per posta elettronica all’indirizzo nextgenerationflorence@gmail.com.
Gli allegati andranno rinominati:
Categoria_CognomePrimaLetteraNome_Allnumero.pdf
(es. Narrativa_VerdiM_All.2.pdf)
l’elaborato:
Categoria_CognomePrimaLetteraNome_Titolo
(es. Narrativa_VerdiM_Il mio lavoro).
I file inviati che peseranno più di 25 MB, potranno essere inviati attraverso la piattaforma WeTransfer (wetransfer.com).
Verrà inoltrata una mail di conferma di avvenuta ricezione.
Se all’atto di presentazione della modulistica il partecipante risulterà minorenne, sarà necessaria e obbligatoria anche la firma di un genitore o tutore.
Le opere partecipanti al contest non saranno restituite.
Art. 11 Selezione
La giuria è composta da esperti e da rappresentanti degli enti coinvolti nel progetto, con una collaborazione a titolo gratuito. La giuria dovrà individuare i vincitori assoluti di ogni sezione e i secondi e terzi classificati. Le valutazioni della giuria saranno insindacabili.
Art. 12 Pubblicazione bando e comunicazioni
La segreteria organizzativa è curata da:
Istituto storico toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea
Indirizzo: via G. Carducci 5/37, 50121 Firenze
Telefono: +39 3393476715
Sito: www.istoresistenzatoscana.it
E-mail: nextgenerationflorence@gmail.com
Orari: lunedì – venerdì dalle ore 9:30 – 14:00
Il bando, le informazioni e le comunicazioni relative al concorso sono resi pubblici nel sito indicato, nella sezione Didattica.
L’invio della modulistica, la richiesta di informazioni e le comunicazioni avverranno attraverso l’indirizzo e-mail indicato.
Art. 13 Trattamento dei dati personali
Tutti i dati personali saranno trattati conformemente al Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e alla normativa italiana in materia dei dati personali e saranno utilizzati solo per quanto attiene il concorso e le attività collegate, come enunciate nel presente bando. I dati raccolti non verranno comunicati o diffusi a terzi per finalità diverse da quelle del concorso e dalle iniziative di cui all’art.5, art.7, art.8 e art.10.
Art. 14 Accettazione bando
La partecipazione al concorso comporta accettazione incondizionata del presente Bando. La non accettazione anche di una sola di queste clausole annulla la partecipazione al concorso.